Dipartimento d'Ingegneria

Cinti Giovanni

Cinti Giovanni

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Altre informazioni

  • Telefono
    0755853991
  • Cellulare
    3406141983
  • Ruolo
    Ricercatore - Research fellow
  • Area
    Macchine e sistemi per l'energia e l'ambiente - Environmentally sustainable energy conversion systems
Venerdì, 22 Febbraio 2019 12:12

Net Tools

L'istruzione e la formazione sono considerati settori strategici per lo sviluppo delle tecnologie idrogeno e celle a combustibile (FCH) sia guardando allo scenario attuale sia, soprattutto, considerando il futuro di questa tecnologia. Il progetto Net-Tools sta sviluppando un'infrastruttura informatica, dotata di strumenti digitali e servizi informatici nel settore FCH basandosi sui più recenti strumenti IT applicati al settore istruzione e formazione.

Il progetto Net-Tools svilupperà una piattaforma tecnologica, sfruttando i migliori sistemi di gestione dell’apprendimento (LMS), offrendo una miscela unica di nuovi strumenti digitali nelle sfere di comunicazione, istruzione e ricerca.

Basato sui due pilastri e-Education e e-Learning, il progetto è indirizzato a varie categorie di utenti e diversi livelli di formazione - dalle scuole superiori e studenti universitari (triennali e specialistici) fino a professionisti ed ingegneri provenienti dalle industrie - offrendo sia moduli e-learining che strumenti di progettazione online. Lo scopo principale del progetto è di sviluppare strumenti destinati ad esperti di progettazione e ricerca per facilitare la conoscenza, produttività e competitività di tutte le categorie interessate o già coinvolte nello sviluppo di tecnologie idrogeno e celle a combustibile in Europa. Il progetto Net-Tools combina la competenza dei maggiori esperti sia teorici che pratici del settore idrogeno e celle a combustibile, sotto la guida di un gruppo di aziende, interagendo con progetti simili in USA, Asia e Sud Africa. Il progetto ha la capacità di strutturare un percorso per lo sviluppo di una scienza digitale avanzata combinando i più recenti sviluppi tecnologici con la cultura informatica di internet aperta e creativa, con l'ambizione di diventare la controparte di Coursera nel settore FCH.

La visione del progetto guiderà Net-Tools nel realizzare un’infrastruttura online che verrà utilizzata da tutta la comunità dell'idrogeno e delle celle a combustibile del futuro.


Iscriviti alla nostra Newsletter o visita il sito del progetto: https://www.h2fc-net.eu/

Newsletter Net-Tools #1
Newsletter Net-Tools #2
Newsletter Net-Tools #3


Partners

Nell’ambito finanziamenti della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia inerenti a “Sostenibilità ambientale ed economia circolare”, è risultato vincitore il progetto TEZIO (2018.0518.026 RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA).

Il progetto TEZIO (Tecnologia Energetica a Zero ImpattO) si colloca in contesto di produzione energetica di piccola taglia e mira allo studio pre-prototipale di un sistema di conversione energetica avanzata (basato su celle a combustibile) per la valorizzazione di materia residuale (esempio: rifiuti agro-zootecnici, scarti organici di processo).

I risultati attesi ambiscono a produrre valore su più livelli, da questioni di respiro globale ad impatti strettamente territoriali. Infatti, il fulcro del progetto è l’idea di sostenibilità energetica e ambientale di una filiera “circolare”, da perseguire attraverso l’aumento dell’efficienza e la riduzione dell’inquinamento ambientale. D’altro canto, il territorio regionale umbro si presenta come candidato idoneo per la sperimentazione prevista da TEZIO, a causa dell’elevata sensibilità alla tutela del verde e alla diffusa vocazione al settore primario, a cui si lega la necessità di introdurre innovazione per un rilancio economico competitivo.

www.fclab.unipg.it

 
Mercoledì, 12 Dicembre 2018 17:25

HySchools: Hydrogen in Schools

Hyschools è un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Erasmus+ con lo scopo di promuovere nelle scuole di tutta Europa la cultura dell'idrogeno come energia. Le tecnologie basate sull’Idrogeno avranno infatti un ruolo fondamentale nella transizione da una società basata sul carbonio ad un futuro basato sullo sviluppo sostenibile e senza le emissioni nocive per l’ambiente. Diffondere la conoscenza di tecnologie ad alta efficienza e bassa emissione, quali quelle baste sull’idrogeno, è di fondamentale importanza, in particolare tale conoscenza deve essere trasferita alle nuove generazioni nel loro ambiente educativo il prima possibile. In questo processo gli insegnanti hanno un ruolo fondamentale. In una prima fase (IO1), il progetto svilupperà un sondaggio da sottoporre agli insegnanti delle scuole secondarie, per capire l’attuale conoscenza nel corpo insegnante dell’idrogeno e delle tecnologie basate sull’idrogeno. Nella seconda fase (IO2 e IO3), i partner universitari del progetto produrranno del materiale educativo che sarà condiviso con gli insegnanti per poter accrescere la preparazione su questi temi. Partendo dal materiale educativo, i docenti parteciperanno ad alcuni eventi dove, in collaborazione con un facilitatore ed esperi del settore, svilupperanno insieme le future lezioni per gli studenti, lezioni che verranno inserite nel programmi dei corsi.

 
FINANZIATORE European Union: Erasmus+ Program
GRANT 2017-1-UK01-KA203-036645
COORDINATORE: Manchester Metropolitan University

BUDGET 332,273.00 €

banner partner

NOTA:

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito. Maggiori informazioni disponibili nell’informativa sulla privacy. Per saperne di piu'

Approvo