Dipartimento d'Ingegneria

Nell’ambito finanziamenti della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia inerenti a “Sostenibilità ambientale ed economia circolare”, è risultato vincitore il progetto TEZIO (2018.0518.026 RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA).

Il progetto TEZIO (Tecnologia Energetica a Zero ImpattO) si colloca in contesto di produzione energetica di piccola taglia e mira allo studio pre-prototipale di un sistema di conversione energetica avanzata (basato su celle a combustibile) per la valorizzazione di materia residuale (esempio: rifiuti agro-zootecnici, scarti organici di processo).

I risultati attesi ambiscono a produrre valore su più livelli, da questioni di respiro globale ad impatti strettamente territoriali. Infatti, il fulcro del progetto è l’idea di sostenibilità energetica e ambientale di una filiera “circolare”, da perseguire attraverso l’aumento dell’efficienza e la riduzione dell’inquinamento ambientale. D’altro canto, il territorio regionale umbro si presenta come candidato idoneo per la sperimentazione prevista da TEZIO, a causa dell’elevata sensibilità alla tutela del verde e alla diffusa vocazione al settore primario, a cui si lega la necessità di introdurre innovazione per un rilancio economico competitivo.

www.fclab.unipg.it

 
Pubblicato in Projects
Mercoledì, 12 Dicembre 2018 17:25

HySchools: Hydrogen in Schools

Hyschools è un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Erasmus+ con lo scopo di promuovere nelle scuole di tutta Europa la cultura dell'idrogeno come energia. Le tecnologie basate sull’Idrogeno avranno infatti un ruolo fondamentale nella transizione da una società basata sul carbonio ad un futuro basato sullo sviluppo sostenibile e senza le emissioni nocive per l’ambiente. Diffondere la conoscenza di tecnologie ad alta efficienza e bassa emissione, quali quelle baste sull’idrogeno, è di fondamentale importanza, in particolare tale conoscenza deve essere trasferita alle nuove generazioni nel loro ambiente educativo il prima possibile. In questo processo gli insegnanti hanno un ruolo fondamentale. In una prima fase (IO1), il progetto svilupperà un sondaggio da sottoporre agli insegnanti delle scuole secondarie, per capire l’attuale conoscenza nel corpo insegnante dell’idrogeno e delle tecnologie basate sull’idrogeno. Nella seconda fase (IO2 e IO3), i partner universitari del progetto produrranno del materiale educativo che sarà condiviso con gli insegnanti per poter accrescere la preparazione su questi temi. Partendo dal materiale educativo, i docenti parteciperanno ad alcuni eventi dove, in collaborazione con un facilitatore ed esperi del settore, svilupperanno insieme le future lezioni per gli studenti, lezioni che verranno inserite nel programmi dei corsi.

 
FINANZIATORE European Union: Erasmus+ Program
GRANT 2017-1-UK01-KA203-036645
COORDINATORE: Manchester Metropolitan University

BUDGET 332,273.00 €

banner partner

Pubblicato in Projects

Background –  The shape of fuel injection ramps affects spray penetration and mixing process, especially with short multiple injection strategies [1] as generally used in direct ingection engines. It has been shown that after an injection pulse fuel dribbles can be produced, and a significant amount of ambient gas is also ingested in the nozzle sac depending on factors like ambient back pressure, hole sizes, etc. [2,3]. The start of a new injection event is consequently affected by the presence of residual gas in the sac. During the first 100 µs after Start-of-Injection (aSOI) liquid penetration is shorter and evaporation rate is altered [1]. This work reports investigations on diesel spray transients, accounting for internal nozzle flow and needle motion, carried out at Argonne National Laboratory (ANL) [8]. LES of end-of-injection and start-of-injection processes have been carried out on a single hole injector, trying to link the phenomena and provide insights in to the physics.
Battistoni-Xue-Som - les4ice abstract spray-transients v42-

Pubblicato in Research

NOTA:

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito. Maggiori informazioni disponibili nell’informativa sulla privacy. Per saperne di piu'

Approvo